Simson (UE): “il caro energia durerà più del previsto”

News internazionali
3 febbraio 2022

 

In Europa i prezzi dell'energia rimarranno alti e volatili per un periodo più lungo di quanto previsto. Poi probabilmente si stabilizzeranno su livelli più elevati rispetto alle medie storiche. Ciò è causato dal complicarsi della situazione internazionale, a partire dalla crisi ucraina. Perciò l'Unione europea sta dialogando con i Paesi produttori per aumentare le importazioni di Gnl. La priorità della Commissione europea è di riempire gli stoccaggi durante l'estate, per non trovarsi il prossimo inverno con gli stessi bassi livelli di riempimento di questo inverno. Lo ha detto la commissaria europea per l'Energia Kadri Simson in audizione. Simson ha fatto il punto sul mercato gas. Ha spiegato che “circa metà dell'inflazione del 2021 è causata dall'aumento dei prezzi dell'energia”. Il livello di riempimento degli stoccaggi europei continua a diminuire ed è “in questo momento al 40%, cioè il 10% in meno dell'anno scorso. Metà di questa capacità di stoccaggio è di proprietà di Gazprom, i cui stoccaggi sono attualmente pieni al 16%”. La commissaria per l'Energia ha notato come ci siano dei “flussi di gas inusuali”: a gennaio sono diminuiti del 50% i flussi di gas da est a ovest per la crisi ucraina e, in qualche caso, la Germania esporta gas verso la Polonia. Nell'ultimo mese i minori flussi di gas dalla Russia sono stati compensati dalle importazioni di Gnl. Simson ha detto: “i prezzi dell'energia rimarranno alti e volatili per un periodo più lungo di quanto previsto, e dovrebbero stabilizzarsi successivamente su livelli più elevati rispetto alle medie storiche”. E: “dobbiamo essere pronti a qualsiasi scenario”. “la questione politica è: l'Unione europea è abbastanza forte da affrontare una situazione prolungata di prezzi alti o, potenzialmente, estremamente alti per la situazione geopolitica in cui ci troviamo?” La risposta della Commissione, ha ricordato, è stata il “toolbox” di ottobre 2021. Per la Commissione è fondamentale assicurarsi una fornitura di gas per riempire gli stoccaggi durante l'estate. Simson ha detto: “dobbiamo assicurarci che i nostri stoccaggi vengano riempiti durante l'estate. Non ci possiamo ritrovarci anche il prossimo anno nella stessa situazione di quest'anno”. Infine, Kadri Simson ha detto che la Commissione europea sta indagando su un'eventuale manipolazione del mercato Ets e di quello gas, ma non sono ancora emersi comportamenti illeciti.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.