Da Africa e Qatar in arrivo 20 miliardi di metri cubi in più

News internazionali
12 aprile 2022

 

La prossima tappa nell’agenda di Draghi, il Congo subito dopo Pasqua, ha come obiettivo il rafforzamento dei rapporti in particolare in ambito energetico. Dal 2023 dal paese arriveranno 5 miliardi mc di Gnl frutto di un progetto di Eni. Altre forniture saranno assicurate da Angola e Mozambico, prossime destinazioni di Draghi. Poi ci sono Egitto e Qatar che dovrebbero contribuire per circa 3 miliardi mc quest’anno e 5 miliardi nel 2023. Dal Qatar, a regime, sono attesi altri 3 miliardi mc, ma non si hanno ancora calcoli definitivi.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli (pag. 10)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.