La Ue trova l’accordo sul tetto al prezzo del gas a 180 euro

News internazionali
20 dicembre 2022

 

Dopo mesi di incertezza i Ventisette ieri hanno votato per l’introduzione di un meccanismo di correzione del mercato del prezzo del gas; il ministro dell’Industria ceco Sikela ha parlato di un accordo equilibrato. Su proposta dell’Italia sembra essere cambiato non poco dall’ultimo regolamento della Commissione. L’accordo prevede che il meccanismo entri in azione sulle contrattazioni a uno, tre e dodici mesi, quando presenti due condizioni: il prezzo del gas deve superare i 180 euro e il prezzo sul mercato TTF deve essere superiore di 35 euro. Tale meccanismo resterà in vigore per 20 giorni salvo la decisione di Bruxelles di disattivarlo. Inoltre, gli organismi di controllo daranno una valutazione del meccanismo sulla quale Bruxelles potrà poi basarsi. Ha votato contro soltanto l’Ungheria, mentre la Germania - ottenute le ultime modifiche - ha votato a favore. Nel mirino di Parigi e Berlino l’Inflation Reduction Act americano, viene sostenuta una riforma sulle regole riguardo gli aiuti di stato.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Beda Romano (pag. 9)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.