Gasdotti e forniture, come funzionerà l’hub del Mediterraneo?

News internazionali
10 dicembre 2022

 

Accelerano i nuovi corridoi energetici per il gas, l’asse si sposta da est a sud portando il Mediterraneo a diventare il centro delle nuove rotte dall’Africa, Paesi del Levante e Penisola Iberica; è stato battezzato l’H2Med. A parlare è Simona Benedetti economicista dell’energia. Secondo l’esperta i gas rinnovabili avranno un ruolo fondamentale nell’indipendenza dal gas russo, l’orizzonte è il 2030, ma necessario iniziare a distribuire l’idrogeno su reti intelligenti in cui l’Italia può giocare in una posizione cardine. Snam ha già iniziato a sperimentare tubi in grado di trasportare mix di gas, oltre alla valutazione della costruzione di un gasdotto che colleghi Livorno a Barcellona. Nel frattempo l’Algeria è il nuovo primo fornitore di gas del nostro Paese.

Fonte: Il Corriere della Sera – Fausto Chiesa (pag. 5)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.