Eni, colloqui preliminari con Neptune Energy

News internazionali
1 dicembre 2022

 

Secondo diverse indiscrezioni di stampa, originate ieri pomeriggio da un lancio Reuters, Eni sarebbe in trattative preliminari per l'acquisizione di Neptune Energy, in quella che sarebbe la più grande fusione tra compagnie Oil&Gas degli ultimi tempi, dal valore compreso tra i 5 e i 6 miliardi di dollari. Neptune produce circa 135.000 barili equivalenti di petrolio al giorno da giacimenti in vari paesi, tra cui Mare del Nord Uk, Norvegia, Germania, Algeria, Egitto, Paesi Bassi e Indonesia, dove condivide una licenza con Eni. Circa tre quarti della produzione globale di Neptune è costituita da gas naturale. Sembrerebbe che l'accordo non includerebbe gli asset on shore che Neptune ha in Germania.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.