Ue, scende l’import di gas russo ma aumenta quello di gnl

News internazionali
30 novembre 2022

 

Quest’anno la Ue ha ridotto le importazioni di gas russo da quasi il 50% a meno del 10% del totale, sostituendole in massima parte con il Gnl. Gnl che però non è arrivato solo dagli Stati Uniti e dai fornitori “amici”, ma anche dalla stessa Russia. E’ quanto emerge da una statistica compilata da Bloomberg, secondo cui nei primi 9 mesi del 2022 l’import Ue di gas liquido russo è cresciuto di circa il 40%, con un esborso record di 12,5 miliardi di euro quintuplicato rispetto all’anno scorso.

Fonte: Quotidiano Energia 

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.