Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Zohr, Rosneft verso export gas in Europa e Medio Oriente
11/07/2017 - Pubblicato in news internazionali

Rosneft sta cercando di avviare l'esportazione di gas naturale dal giacimento Zohr in Egitto, del quale detiene una percentuale del 30%, assieme a Eni (60%) e BP (10%). E' quanto scrive Petrostrategies citando una fonte vicina alla compagnia petrolifera russa. “Esporteremo certamente gas in particolare ai mercati europei e ai paesi del Medio Oriente, a seconda dell'attrattività economica delle opzioni di esportazione”. Secondo Eni, la compagnia che ha scoperto il giacimento, Zohr produrrà tra i 30 e 35 miliardi di mc all'anno di gas e tra i 70 e 80 milioni di mc al giorno e il suo sviluppo potrebbe essere completato già nel 2017. Quanto scrive Petrostrategies fa pensare che i tempi del time to market siano stati ulteriormente accorciati.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]