Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Wti supera 65 $ dopo 3 anni, Brent oltre quota 70
26/01/2018 - Pubblicato in news internazionali

Wti sopra i 65 $ dopo tre anni e il Brent al di sopra di quota 70 sui circuiti elettronici internazionali. Il dollaro debole, l'inaspettato calo delle scorte e le dichiarazioni del ministro dell'Energia saudita Khalid al Falih, intervenuto a Davos sulla politica dei tagli produttivi che non cambierà, hanno dato supporto ai fondi speculativi. Secondo il Dipartimento dell'Energia Usa, nell'ultima settimana le scorte strategiche di petrolio sono calate di 1,1 milioni di barili. In rialzo le scorte di benzina di 3,1 milioni di barili, mentre gli stock di distillati sono aumentati di 600mila barili. Sull'Ice di Londra mercoledì 24 gennaio i il Brent di marzo ha chiuso a 70,53 $/b (+0,57), il Wti di marzo a New York a 65,61 $/b (+1,14). Sul mercato fisico il paniere Opec è salito di 0,29 a 67,61 $/b.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, prezzi in altalena e consumi in calo nelle grandi economie

Il petrolio è ancora al centro di attenzione sui mercati
[leggi tutto…]

Snam raddoppia la sfida all’idrogeno

Snam entro fine anno porterà dal 5 al 10% il mix di idrogeno immesso nella sua rete di trasmissione
[leggi tutto…]

Il rischio geopolitico sale, ma il petrolio non corre

Nonostante la costante crescita del rischio geopolitico, il prezzo del barile resta stabile.
[leggi tutto…]