Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Wti supera 65 $ dopo 3 anni, Brent oltre quota 70
26/01/2018 - Pubblicato in news internazionali

Wti sopra i 65 $ dopo tre anni e il Brent al di sopra di quota 70 sui circuiti elettronici internazionali. Il dollaro debole, l'inaspettato calo delle scorte e le dichiarazioni del ministro dell'Energia saudita Khalid al Falih, intervenuto a Davos sulla politica dei tagli produttivi che non cambierà, hanno dato supporto ai fondi speculativi. Secondo il Dipartimento dell'Energia Usa, nell'ultima settimana le scorte strategiche di petrolio sono calate di 1,1 milioni di barili. In rialzo le scorte di benzina di 3,1 milioni di barili, mentre gli stock di distillati sono aumentati di 600mila barili. Sull'Ice di Londra mercoledì 24 gennaio i il Brent di marzo ha chiuso a 70,53 $/b (+0,57), il Wti di marzo a New York a 65,61 $/b (+1,14). Sul mercato fisico il paniere Opec è salito di 0,29 a 67,61 $/b.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]