Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Quella voglia di Renzi di anticipare le nomine
01/02/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il Segretario del Pd, Matteo Renzi, vorrebbe accelerare sul rinnovo dei consigli d’amministrazione delle società partecipate o controllate, direttamente o indirettamente, dallo Stato, in modo tale da arrivare alle urne con i vertici già definiti. Se il segretario del Pd ha avanzato l’idea di andare al voto entro fine aprile, ecco che avrebbe anche ipotizzato una accelerazione nella convocazione delle assemblee. L’obiettivo sarebbe convocare le assemblee prima di Pasqua. Al momento solo gli azionisti dell’Eni sono stati convocati per giovedì 13 aprile; i soci dell’Enel si ritroveranno, per eleggere il nuovo cda, giovedì 4 maggio, quelli di Leonardo martedì 2 e quelli di Terna giovedì 27. Il fattore tempo è decisivo per Renzi visto che al momento i top manager delle società pubbliche stanno andando verso la riconferma delle cariche.

Fonte: MF – Andrea Montanari (pag. 10)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno, consultazione sulla Strategia UE

La Commissione europea ha avviato una consultazione in vista dell'adozione della Strategia sull'idrogeno entro la metà dell'anno
[leggi tutto…]

Gasdotto Italia-Malta, al via consultazione transfrontaliera

Il ministero dell'Ambiente ha avviato nei giorni scorsi la consultazione pubblica transfrontaliera sul progetto di gasdotto di interconnessione tra Italia e Malta, una pipeline da 1,2 miliardi di mc all'anno per una lunghezza di 159 km tra Delim
[leggi tutto…]

Mire cinesi sul gas Eni australiano

Arrivano dalla Cina i primi concreti segnali di interesse per gli asset australiani di Eni. Secondo indiscrezioni, tra i pretendenti c’è Roc Oil, quartier generale a Sidney ma azionariato cinese
[leggi tutto…]