Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Quella voglia di Renzi di anticipare le nomine
01/02/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il Segretario del Pd, Matteo Renzi, vorrebbe accelerare sul rinnovo dei consigli d’amministrazione delle società partecipate o controllate, direttamente o indirettamente, dallo Stato, in modo tale da arrivare alle urne con i vertici già definiti. Se il segretario del Pd ha avanzato l’idea di andare al voto entro fine aprile, ecco che avrebbe anche ipotizzato una accelerazione nella convocazione delle assemblee. L’obiettivo sarebbe convocare le assemblee prima di Pasqua. Al momento solo gli azionisti dell’Eni sono stati convocati per giovedì 13 aprile; i soci dell’Enel si ritroveranno, per eleggere il nuovo cda, giovedì 4 maggio, quelli di Leonardo martedì 2 e quelli di Terna giovedì 27. Il fattore tempo è decisivo per Renzi visto che al momento i top manager delle società pubbliche stanno andando verso la riconferma delle cariche.

Fonte: MF – Andrea Montanari (pag. 10)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]