Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa La via obbligata dell’emissione zero
09/12/2015 - Pubblicato in news internazionali

Molti osservatori internazionali si domandano se i piani di riduzione delle emissioni di anidride carbonica presentati dai Governi come contributo alla Conferenza di Parigi Cop21 siano adeguati o meno a garantire il raggiungimento di obiettivi di fondamentale importanza per lo stato di salute climatico del pianeta, primo fra tutti quello della decarbonizzazione totale entro il 2070. In particolare, tre sono le strade da seguire, ossia: il progresso dell’efficienza energetica; la produzione di elettricità a zero emissioni di CO2; ed il passaggio dai motori a combustione interna ai veicoli elettrici.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Jeffrey Sachs, Guido Schmidt-Traub, Jim Williams (pag. 27)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]