Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Al via i future cinesi sul petrolio
26/03/2018 - Pubblicato in news internazionali

La Cina, sull’orlo di una guerra commerciale con gli Usa, getta il primo seme di una potenziale sfida ai petrodollari. È fissato per lunedì il debutto dei futures cinesi sul greggio. L’obiettivo finale della Cina, oggi primo importatore mondiale di greggio e di molte altre materie prime è fare leva sui mercati delle commodities non solo per guadagnare influenza sui prezzi, ma anche per rafforzare lo yuan come valuta internazionale. Per incoraggiare gli investitori stranieri a operare sulla Shanghai International Exchange (Ine) il governo cinese questa settimana ha introdotto anche la completa esenzione fiscali sulle commissioni.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercati – Sissi Bellomo (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

0,5 milioni di barili al giorno: è il deficit di offerta di petrolio stimato dall’Aie per il secondo trimestre del 2019

Il mondo si potrebbe trovare senza petrolio.
[leggi tutto…]

L’Italia, tagliata fuori dalle rotte del gas, perde la partita

L’Italia sembra aver già perso l’opportunità di diventare hub del gas.
[leggi tutto…]

Italia-Cina, domani intese per Eni e Snam

"Con Bank of China sarà firmato nella giornata di sabato 23 marzo, un Memorandum of Understanding che rafforza la collaborazione su vari strumenti finanziari tra Eni e Bank of China".
[leggi tutto…]