Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Veneto chiede più poteri sull'energia
06/04/2016 - Pubblicato in news nazionali

Il Veneto si prepara a chiedere allo Stato una maggiore autonomia regionale e lo fa nella prospettiva di tenere un referendum consultivo per conoscere la volontà dei cittadini veneti, così come disposto dalla legge regionale n. 15 del 19 giugno 2014. Nel bollettino n. 28 del 29 marzo è pubblicata una delibera della giunta con cui è stato approvato un documento contenente le richieste che la Regione intende avanzare al Governo. In materia energetica è proposto il trasferimento dallo Stato alla Regione della competenza esclusiva sui procedimenti di valutazione d'impatto ambientale indicati all'allegato II del d.lgs 152/2006 “Norme in materia ambientale”. Contestualmente si propone il trasferimento di una serie di funzioni amministrative in materia di produzione, trasporto e distribuzione di energia ad oggi di competenza statale, che la Regione intende esercitare previa intesa con lo Stato.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]