Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Vacilla l’intesa di Total in Iran
10/02/2017 - Pubblicato in news internazionali

L’intesa siglata da Total in Iran per il maxi-giacimento di gas South Pars è messa a rischio dall’elezione di Trump negli Usa. La major francese deciderà entro l’estate se dare via libera all’investimento di 2 miliardi di dollari, ha detto il Ceo Patrick Pouyannè, ma questo dipenderà dal permanere dell’accordo sul nucleare: “Se gli Usa decidono di stracciarlo, non saremo in grado di lavorare in Iran”. Total, grazie alla forte riduzione dei costi, ha registrato utili trimestrali oltre le attese, a 2,4 miliardi di dollari (+16%), e annunciato per la prima volta dal 2014 un aumento del dividendo.

Fonte: Il Sole 24Ore, Finanza&mercati – Red. (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, col rally dei prezzi olandesi l'Italia esporta (poco: 6 mln mc)

Con la corsa delle quotazioni del gas al Ttf olandese, che come già visto hanno superato in ottobre quelle italiane per diversi giorni, si sono visti anche piccoli quantitativi di gas esportati dall'Italia in direzione del Nord Europa
[leggi tutto…]

Aggiornamento legislativo 10-16 ottobre 2020

Monitoraggio legislativo
[leggi tutto…]

La Russia rilancia la proposta di una Opec del gas

Un’Opec anche per il gas, che consente ai grandi produttori di coordinarsi per tagliare l’offerta e sostenere i prezzi.
[leggi tutto…]