Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Usa, Obama lancia l'oil tax
06/02/2016 - Pubblicato in news internazionali

La Casa Bianca intende proporre una tassa pari a 10 dollari su ciascun barile, che colpirebbe al cuore le compagnie petrolifere già molto provate dal crollo del prezzo del greggio. Le nuove entrate dovrebbero servire per finanziare la mobilità sostenibile. Questa proposta finirà nella legge di bilancio 2017 che il presidente al termine del suo secondo mandato, Barack Obama, presenterà martedì prossimo al Congresso. Quest'ultimo è attualmente controllato dai repubblicani, i quali molto probabilmente non lasceranno passare una proposta che incide così negativamente sull'industria petrolifera.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kashagan verso il record di barili

Il Kazakhstan spinge per un ulteriore aumento della produzione di Kashgan
[leggi tutto…]

Il Mise: la Ue vigili sulle tariffe gas franco-tedesche

Il sottosegretario Davide Crippa, ha inviato una lettera alla Commissione Europea per chiedere “una valutazione urgente sulla coerenza dei regimi tariffare adottati  da Germania  e Francia
[leggi tutto…]

Aramco fa incetta di gas americano

L’Arabia saudita, tra i maggiori esportatori al mondo di petrolio, non disdegna il gas americano
[leggi tutto…]