Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gli Usa all’Europa “No al gas russo, compratelo da noi”
10/07/2019 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

La promessa c’è stata: il segretario per l’Energia Rick Perry ha avviato un dialogo pubblico sui prezzi del gas con il presidente della Snam Luca Dal Fabbro in ambasciata italiana a Washington, e ha aperto ieri uno spiraglio per risolvere uno dei contenziosi più difficili sul piano transatlantico, quello della dipendenza europea dalla Russia per l’approvvigionamento del gas naturale. La promessa è semplice ma determinante: negoziamo e presto ci sarà una convergenza dei prezzi americani su quelli russi. Da tempo il presidente Trump è critico verso il potenziale raddoppio tedesco delle importazioni di gas dalla Russia e avverte sulla ricattabilità europea, offrendosi come venditore. Perry ha sottolineato come la produzione americana di gas sia in crescita e consenta una forte diversificazione degli approvvigionamenti. Il vero problema resta il prezzo del gas americano che può essere a seconda dei casi del 20-30 per cento più caro rispetto a quello russo. Prevedendo una diminuzione dei prezzi di fornitura, Perry ha chiesto di aumentare la costruzione di terminali in Europa per ricevere il gas.

Fonte: La Stampa – Mario Platero (pag. 16)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Russia e Ucraina riaprono la partita delle forniture di gas

E’ in procinto di scadere il contratto decennale che regola il transito di gas russo attraverso l’Ucraina e l’UE
[leggi tutto…]

Snam cerca lo sbarco negli Usa. Nel mirino c’è il gasdotto Rover

Dopo il consolidamento in Europa e l’approdo in Cina, Snam accende un faro sugli USA dove la domanda di gas crescerà al ritmo del 2% annuo da qui al 2030
[leggi tutto…]

Con le navi del metano l’Italia darà più gas

Il gas sarà il combustibile di transizione verso un sistema energetico più pulito e il gas naturale liquefatto (gnl) è destinato a superare le forniture via gasdotto
[leggi tutto…]