Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Upstream Siberia, nuova jv Rosneft-BP
18/06/2016 - Pubblicato in news internazionali

E' nata la nuova TNK-BP. Dando seguito agli accordi di un anno fa, BP e Rosneft hanno costituito una nuova joint venture, Yermak Neftegaz, per l'esplorazione della Siberia occidentale e del giacimento Yenisey-Khatanga. Il documento è stato firmato durante la ventesima edizione dell'Economic Forum di San Pietroburgo dal presidente di Rosneft, Igor Sechin, e quello di BP, David Campbell. La joint venture si concentrerà sull'esplorazione onshore di due aree che si estendono su un'area di circa 260.000 chilometri quadrati. La Joint venture apparterrà per il 51% a Rosneft e per il 49% a BP. BP si è impegnata a finanziare la joint venture con 300 milioni di dollari in due fasi per contribuire ai costi delle attività di esplorazioni che in una fase iniziale saranno gestiti da Rosneft.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo Tap: il gas dell’Est all’assalto della Puglia

Non si è ancora sopita la polemica contro il Tap, che già si profilano altri gasdotti in Puglia.
[leggi tutto…]

Sanzioni Iran, “gli Stati Uniti non concederanno ulteriori deroghe”

Il rappresentate speciale per l’Iran del Dipartimento di Stato Usa ha annunciato che la Casa Bianca non concederà più alcun tipo di deroga alle sanzioni sui traffici petroliferi della Repubblica Islamica.
[leggi tutto…]

Gas, nasce il forum del Mediterraneo orientale

A breve sarà creato l’East Mediterranean Gas Forum (Emgf), iniziativa per “monetizzare le riserve di gas del Mediterraneo orientale”
[leggi tutto…]