Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Upstream Siberia, nuova jv Rosneft-BP
18/06/2016 - Pubblicato in news internazionali

E' nata la nuova TNK-BP. Dando seguito agli accordi di un anno fa, BP e Rosneft hanno costituito una nuova joint venture, Yermak Neftegaz, per l'esplorazione della Siberia occidentale e del giacimento Yenisey-Khatanga. Il documento è stato firmato durante la ventesima edizione dell'Economic Forum di San Pietroburgo dal presidente di Rosneft, Igor Sechin, e quello di BP, David Campbell. La joint venture si concentrerà sull'esplorazione onshore di due aree che si estendono su un'area di circa 260.000 chilometri quadrati. La Joint venture apparterrà per il 51% a Rosneft e per il 49% a BP. BP si è impegnata a finanziare la joint venture con 300 milioni di dollari in due fasi per contribuire ai costi delle attività di esplorazioni che in una fase iniziale saranno gestiti da Rosneft.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Il gas torna più caro in Europa con la CO2

Sul principale hub nel Vecchio continente, il Ttf olandese, il gas è arrivato a 14 €/MWh sul mercato del giorno prima
[leggi tutto…]

Border tax, Ets e neutralità carbonica: le promesse di Von der Leyen

Obiettivo di neutralità climatica al 2050 entro i primi 100 giorni di mandato da presidente: questa la promessa contenuta nelle lettere con cui Ursula von der Leyen chiede l'appoggio dei Socialisti e democratici e ai Liberali di Renew Europe p
[leggi tutto…]

Transitgas, così le cessioni Eni nel quarto trimestre

Nell'ambito delle procedure Eni per la cessione di capacità di trasporto gas dal Nord Europa avviate la scorsa estate per l'anno termico 2018-2019, Eni ha reso noto oggi il numero definitivo di lotti offerti relativamente al 4° trimes
[leggi tutto…]