Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Upstream, il referendum tocca 204 pozzi offshore
04/03/2016 - Pubblicato in news nazionali

Inoltre, a lavorare maggiormente al largo delle nostre coste non sono aziende estere, come spesso si sente dire, bensì Eni, con 95 piattaforme, seguita da Adriatica Idrocarburi, Edison e Ionica Gas. Il quadro dell'attività oil&gas nell'offshore italiano è ricostruibile grazie ai dati aggiornati e pubblicati il 29 febbraio sul sito internet della Dgs-Unmig. Una campagna di trasparenza che tiene conto probabilmente dell'imminente referendum sulla durata dei titoli concessori, vista anche la classificazione che lo stesso ministero ha messo a disposizione tenendo conto del limite delle 12 miglia. Stando ai dati, sono interne a tale confine 92 piattaforme, divise tra eroganti (53), non eroganti (26), non operative (8 – tra cui Ombrina) e di supporto alla produzione (5). Schiacciante è la maggioranza del gas sull'olio: al netto delle piattaforme non operative, il referendum avrebbe l'effetto di fermare, alla scadenza del relativo titolo concessorio, il lavoro di 74 piattaforme che producono gas e di 10 che producono olio, per un totale di 204 pozzi attualmente eroganti idrocarburi.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Terna, piano da 6,2 miliardi per potenziare la rete

Con la rotta puntata sulla rete elettrica nazionale, chiamata a supportare il ruolo dominante nella transizione energetica, Terna è pronta a investire 6,2 miliardi nei prossimi cinque anni per accompagnare l’infrastruttura lungo la strada del
[leggi tutto…]

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]