Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Ue, slittano i Piani nazionali su energia e clima
27/11/2015 - Pubblicato in news internazionali

Rispetto a quanto previsto dalla Commissione europea (2018, con presentazione di prime bozze già nel 2017) i ministri dell'Energia dei 28 hanno scritto oggi nelle conclusioni del Consiglio energia che il termine per i piani 2021-2030 dovrà essere spostato al 2019. La proposta è arrivata nell'ambito della discussione sulla governance dell'Unione dell'energia. I rappresentanti dei governi hanno inoltre posto l'accento sulla flessibilità da garantire ai singoli Paesi, anche per quanto riguarda l'aggiornamento in corsa dei piani e la considerazione, nella valutazione delle traiettorie verso gli obiettivi, del contributo del Paese in questione in merito a tutti i cinque “pilastri” dell'Unione energetica, e cioè la sicurezza, solidarietà e fiducia; il mercato interno; l'efficienza energetica; la decarbonizzazione; la ricerca, innovazione e competitività.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Il gas torna più caro in Europa con la CO2

Sul principale hub nel Vecchio continente, il Ttf olandese, il gas è arrivato a 14 €/MWh sul mercato del giorno prima
[leggi tutto…]

Border tax, Ets e neutralità carbonica: le promesse di Von der Leyen

Obiettivo di neutralità climatica al 2050 entro i primi 100 giorni di mandato da presidente: questa la promessa contenuta nelle lettere con cui Ursula von der Leyen chiede l'appoggio dei Socialisti e democratici e ai Liberali di Renew Europe p
[leggi tutto…]

Transitgas, così le cessioni Eni nel quarto trimestre

Nell'ambito delle procedure Eni per la cessione di capacità di trasporto gas dal Nord Europa avviate la scorsa estate per l'anno termico 2018-2019, Eni ha reso noto oggi il numero definitivo di lotti offerti relativamente al 4° trimes
[leggi tutto…]