Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Turkish Stream aperto dal 2019
07/01/2018 - Pubblicato in news internazionali

La prima linea del gasdotto Turkish Stream toccherà il confine turco a maggio e diventerà operativa nel 2019. Già completati, quindi 700 dei 1860 chilometri del progetto, che sarà realizzato grazie a Gazprom e South Stream, controllata dal gigante russo dell’energia e incaricata della costruzione della parte del gasdotto che attraverserà il Mar Nero. L’opera è fondamentale per il passaggio di gas dalla Russia alla Turchia, snodo per l’approvigionamento di tutta Europa. La prima linea rifornirà la Turchia, mentre il gas della seconda linea è destinato al mercato europeo. Una volta terminato potrà rifornire Turchia ed Europa con 31,5 miliardi di metri cubi di gas su base annua.

Fonte: Il Giornale – red. (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Tariffe gas Germania, Crippa: “Rischio alterazione concorrenza”

Il Governo prende posizione sulla spinosa questione della tariffe di trasporto gas tedesche
[leggi tutto…]

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]