Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Trump l’antiecologista tira dritto sul carbone. Ma la sfida è con la Cina
11/04/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il ministro Carlo Calenda minimizza con diplomazia la mancata approvazione di un documento comune sui cambi climatici, addossandola alla “revisione” che il presidente Donald Trump ha in corso sulla politica energetica. La Casa Bianca ha avviato lo smantellamento delle direttive di Obama sul clima, il Clean Power Plan che allinea l’America con i protocollo di Parigi; ma l’industria resta scettica sul ritorno in miniera e anche negli stati filo Trump, le compagnie elettriche diffidano.

Per far cambiare, se non idea almeno atteggiamento, a Trump prima del G7 di Taormina, servirà illustrare meglio il panorama 2017 sull’energia.

Fonte: La Stampa – Gianni Riotta (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Le emissioni non aumentano anche se l’economia è cresciuta: ecco perché è una buona notizia

Contrariamente alle attese, nel 2019 le emissioni mondiali di CO2 – il principale dei gas serra responsabili del riscaldamento globale- non sono aumentate
[leggi tutto…]

Chi vince e chi perde con il Green New Deal

New Green Deal. Sbagliare una mossa potrebbe costare salato
[leggi tutto…]

La Cina respinge carichi di Gnl e manda a picco i prezzi del gas

Forza maggiore. È questa la nuova nemesi che dalla Cina si è abbattuta sul settore del gas, già messo alla prova da climate change, guerre commerciali ed eccessi produttivi.
[leggi tutto…]