Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Timori sui tagli Opec, il barile a 50 dollari
28/03/2017 - Pubblicato in news internazionali

E’ in corso una nuova depressione del barile, con il brent sceso a 50 dollari il barile e il greggio Usa wti a 47 dollari a causa del timore che l’accordo tra paesi Opec e non Opec per un taglio alla produzione non regga dopo la fine di giugno. Intanto nel mare del Nord il gruppo Hurricane Energy ha messo a segno una rilevante scoperta di idrocarburi a ovest delle isole Shetland.

Fonte: Corriere della Sera – Red. (pag. 37)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kashagan verso il record di barili

Il Kazakhstan spinge per un ulteriore aumento della produzione di Kashgan
[leggi tutto…]

Il Mise: la Ue vigili sulle tariffe gas franco-tedesche

Il sottosegretario Davide Crippa, ha inviato una lettera alla Commissione Europea per chiedere “una valutazione urgente sulla coerenza dei regimi tariffare adottati  da Germania  e Francia
[leggi tutto…]

Aramco fa incetta di gas americano

L’Arabia saudita, tra i maggiori esportatori al mondo di petrolio, non disdegna il gas americano
[leggi tutto…]