Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Temono che si trovi il petrolio in Portogallo
27/08/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

L’Eni il 15 settembre inizierà le trivellazioni alla ricerca di petrolio al largo della costa portoghese. Le trivellazioni, della durata di 45 giorni, appureranno con un pozzo esplorativo se il petrolio c’è davvero, quanto è grande il giacimento e se si tratta di oro nero di qualità tale che valga la pena estrarlo. Investimenti previsti per 100 milioni di euro, 20 dei quali versati come cauzione. Le associazioni ambientaliste si sono rivolete alla magistratura. Il presidente della Repubblica Marcelo Rebelo de Sousa ha ricevuto di recente i leader ambientalisti e ha assicurato loro che sta “valutato le varia ragione”, ma senza sbilanciarsi.

Fonte: Italia Oggi – Pino Nicotri (pag. 6)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Edison firma accordi per il gasdotto Igb

Prende forma il gasdotto Igb tra Grecia e Bulgaria che verrà realizzato da Edison tramite Igi Poseidon
[leggi tutto…]

Elettrico e gas alleati per decarbonizzare l’Italia in sicurezza

L’obiettivo è la decarbonizzazione dell’economia, per farlo servono a livello globale 3 miliardi di dollari l’anno da qui al 2050.
[leggi tutto…]

Petrolio, prezzi in altalena e consumi in calo nelle grandi economie

Il petrolio è ancora al centro di attenzione sui mercati
[leggi tutto…]