Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Technip taglia 6.000 posti di lavoro
09/07/2015 - Pubblicato in news internazionali

La società di servizi oil&gas Technip ha lanciato un allarme sui profitti e ha rivelato l'intenzione di tagliare 6.000 posti di lavoro, a causa della crisi innescata dal calo del prezzo del barile. La compagnia francese ha seguito la orme della sua concorrente Schlumberger, sottolineando che il rapido calo delle quotazioni “sta avendo un impatto sostanziale sulla condotta dei clienti, sia sulle noc che sulle Ioc”.

Fonte: Staffetta Quotidiana 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]