Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Tap va avanti con i sondaggi
08/07/2016 - Pubblicato in news nazionali

“Andiamo avanti, nessuno ci ha fermato, e alla Regione Puglia risponderà il ministero dello Sviluppo economico”. Così Michele Elia, country manager di Tap Italia, risponde all’ultima iniziativa del governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, che ha chiesto al Mise di revocare, “in autotutela”, l’autorizzazione concessa alla costruzione del gasdotto. Emiliano parla di “lesione” delle prerogative della Regione nella fase istruttoria del progetto e chiama in causa una sentenza della Corte costituzionale (n.110 del 2016 depositata a maggio) che parla di “intesa forte” che deve esserci tra i diversi livelli istituzionali anche per le operazioni preparatorie e che per il Tap non c’è stata. Tap, però, chiarisce Elia, non sospenderà le attività in corso nell’area che per ora riguardano solo i sondaggi volti a verificare l’eventuale presenza di ordigni esplosivi e reperti archeologici.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Domenico Palmiotti (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]