Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Tajani alla Turchia: provocazione inutile
16/02/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il Presidente del Parlamento europeo Tajani è intervenuto sul caso della nave Saipem 12000 noleggiata da Eni per alcune perforazioni petrolifere al largo dell’isola di Cipro e bloccata da sabato scorso dall’intervento della Marina militare turca. “Ho parlato con il presidente cipriota e gli ho espresso la solidarietà dell’Ue”. La Turchia è candidata a far parte dell’Unione ma progressivamente si allontana dagli stati europei. “Assistiamo a una violazione del diritto internazionale”. Due giorni fa il presidente Recep Tayyip Erdogan aveva difeso il blocco della nave, lanciano un avvertimento all’Europa.

Fonte; Il Sole 24 Ore – red. (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]

Scoperta Eni nel Mare del nord

Eni, attraverso la controllata Var-Energy (Eni 69,6%) e Hitec Vision (30,4%) ha annunciato una scoperta di petrolio e gas nella licenza PL 869 nel Mare del Nord norvegese.
[leggi tutto…]