Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Sviluppo del biometano, Snam è in prima linea
20/10/2018 - Pubblicato in news nazionali

Il biometano è una delle fonti rinnovabili con maggiore potenziale di produzione in Italia, stimato intorno a 8 miliardi di metri cubi entro il 2030. Snam, anche grazie alla recente acquisizione di Ies Biogas, si è impegnata a promuovere lo sviluppo di questa filiera. Gli investimenti di Snam nella green economy si estendono anche alla esco Tep, per l'efficienza energetica, e a Cubogas, per chi investe nella mobilità a gas naturale e a gas rinnovabile.

Fonte: Italia Oggi – Red. (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gasdotto Italia-Malta, al via consultazione transfrontaliera

Il ministero dell'Ambiente ha avviato nei giorni scorsi la consultazione pubblica transfrontaliera sul progetto di gasdotto di interconnessione tra Italia e Malta, una pipeline da 1,2 miliardi di mc all'anno per una lunghezza di 159 km tra Delim
[leggi tutto…]

Mire cinesi sul gas Eni australiano

Arrivano dalla Cina i primi concreti segnali di interesse per gli asset australiani di Eni. Secondo indiscrezioni, tra i pretendenti c’è Roc Oil, quartier generale a Sidney ma azionariato cinese
[leggi tutto…]

UE, l'Est Europa chiede sostegno per il gas

Otto paesi UE hanno firmato venerdì un documento congiunto per difendere il “ruolo del gas naturale in un'Europa neutrale dal punto di vista climatico”
[leggi tutto…]