Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Subito il ricambio a Bruxelles, scelto Massari
11/05/2016 - Pubblicato in news nazionali

Il Consiglio dei Ministri ha nominato l’ex ambasciatore in Egitto nuovo rappresentante alla Ue, mentre Calenda ha giurato al Colle da nuovo Ministro dello Sviluppo economico. Calenda avrà venerdì a Bruxelles un primo appuntamento di valore strategico, il Consiglio Affari esteri con all’ordine del giorno i negoziati con gli Stati Uniti sul partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti (Ttip) e la crisi dell’industria siderurgica con l’inevitabile corollario della discussione sulla concessione alla Cina dello status di economia di mercato. Al «no» netto e rigoroso al riconoscimento della Cina come economia di mercato si affianca il sostegno al trattato Ttip, seppure con la convinzione che per andare avanti gli Stati Uniti dovranno fare maggiori concessioni e abbassare le loro pretese.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Carmine Fotina (pag. 8)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Obiettivo di Eni: sostenibilità e transizione energetica

Il mondo dell’energia sta cercando di evolvere nella direzione di una maggiore sostenibilità
[leggi tutto…]

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]