Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Allo studio un gasdotto Sicilia-Malta
30/12/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Malta progetta di posare un gasdotto che la colleghi con l’Italia. Un gasdotto a doppio senso di circolazione: dapprima dall’Italia verso Malta, isola che non ha mai visto il metano. E poi, quando sarà potenziato il rigassificatore appena costruito sull’isola di Malta, potrà avere il senso opposto da Malta verso l’Italia. E forse in futuro la conduttura potrà far arrivare in Italia il metano dei giacimenti ipotizzati sotto il fondo del Canale di Sicilia. È questo uno degli effetti della conversione energetica di Malta. Nelle prossime settimane arriverà a Malta la prima enorme nave carica di gas liquefatto. Sarà il primo metano per una Malta che non ne ha mai visto nemmeno un soffio.

Fonte: Il Sole 24Ore, Impresa&territori – Jacopo Giliberto (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]