Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Stop al carbone da Bnp
18/02/2017 - Pubblicato in news internazionali

Deutsche Bank e le sue controllate non concederanno più finanziamenti alle miniere carbonifere né per la costruzione di centrali termoelettriche a carbone. Sulla stessa linea anche il Gruppo francese Bnp Paribas che, dopo le connazionali Natixis, Crédit Agricole e Société générale, ha deciso di sospendere i finanziamenti a nuove centrali termoelettriche a carbone, raddoppiando invece gli investimenti in fonti rinnovabili (15 mld/€ al 2020). Già dal 2015 – informa Le Figaro – la banca (sia pure in maniera differenziata a seconda del grado di sviluppo del Paese) seleziona le società minerarie cui accordare crediti sulla base della presenza di una strategia di diversificazione o riduzione del consumo di carbone.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]