Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Stoccaggio gas, pubblicato il calendario delle aste di marzo
24/02/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato il calendario dei giorni di chiusura delle aste per l'allocazione della capacità di stoccaggio per il periodo contrattuale 2017-2018, sulla base di quanto previsto dall'articolo 1, comma 6, del decreto Ministeriale 14 febbraio 2017. Come previsto dallo stesso decreto, il calendario delle aste successive verrà pubblicato dalle imprese di stoccaggio su indicazione dell'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico. Per gli orari specifici di chiusura delle aste si fa riferimento a quanto deciso dalle società banditrici. Queste le scadenze: 2 marzo 2017: asta per il servizio di stoccaggio pluriennale fornito da Stogit; 6 marzo 2017: asta per il servizio integrato di rigassificazione e stoccaggio fornito dalle imprese di rigassificazione e da Stogit; 8 marzo 2017: asta per il servizio di stoccaggio con caratteristica di punta stagionale e profilo di iniezione stagionale fornito da Edison Stoccaggio; 9 marzo 2017: asta per il servizio di stoccaggio con caratteristica di punta stagionale e profilo di iniezione stagionale fornito da Stogit; 15 marzo 2017: asta per il servizio di stoccaggio con caratteristica di punta stagionale e profilo di iniezione mensile fornito da Stogit; 20 marzo 2017: asta per il servizio di stoccaggio di modulazione con caratteristica di punta uniforme e profilo di iniezione stagionale fornito da Stogit; 22 marzo 2017: asta per il servizio di stoccaggio con caratteristica di punta stagionale e profilo di iniezione mensile fornito da Edison Stoccaggio; 23 marzo 2017: asta per il servizio di stoccaggio di modulazione con caratteristica di punta uniforme e profilo di iniezione mensile fornito da Stogit.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]

Snam guarda agli Emirati e valuta il dossier Adnoc

I piani di crescita di Snam potrebbero condurla sino in Medio Oriente
[leggi tutto…]

Il crac dello shale oil minaccia il mercato corporate mondiale

E’ nelle pianure del Texas la miccia che potrebbe far esplodere la bomba del debito corporate
[leggi tutto…]