Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Stoccaggio gas, le modalità 2016-17
27/02/2016 - Pubblicato in stoccaggi

Il ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato l'atteso decreto sulle modalità di allocazione della capacità di stoccaggio gas di modulazione per il prossimo anno termico.  Per l'anno contrattuale 1 aprile 2016 – 31 marzo 2017, lo spazio di stoccaggio di modulazione da assegnare secondo le procedure d'asta e da destinare in via prioritaria alle esigenze di fornitura ai clienti civili è pari a circa 7.450,5 milioni di mc più la quota parte di stoccaggio minerario che non risulti effettivamente richiesta. Le ulteriori capacità di stoccaggio disponibili ai fini della modulazione, pari a circa 2.680 mln cm sono assegnate da Stogit con aste competitive aperte a tutti i richiedenti, anche per servizi diversi dalla modulazione di cui all'articolo 18 del decreto legislativo n. 164 del 2000, con caratteristica di punta uniforme. Stogit offrirà anche servizi pluriennali di stoccaggio (biennali) di tipo uniforme per una capacità complessiva di 1 miliardo di mc, da assegnare in una asta precedente a quelle per l'allocazione della capacità annuale. Eventuali capacità pluriennali non allocate sono assegnate per il servizio di modulazione.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]