Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Stoccaggi, Tar respinge ricorso di Geogastock su incentivi punta
20/04/2016 - Pubblicato in stoccaggi

Il Tar della Lombardia ha respinto nel merito il ricorso di Geogastock, controllata di Energetic Source che porta avanti il progetto di stoccaggio gas di Grottole-Ferrandina in Basilicata, contro la delibera 182/2015/R/gas, che ha introdotto incentivi alla capacità di punta fissando però criteri risultati sfavorevoli per l'impianto. Nello specifico la società, che fa capo al gruppo russo Renova, aveva contestato il requisito richiesto della duration, ossia la capacità di erogare l'ottanta per cento del working gas operativo staccato nel giacimento in un tempo inferiore a settanta giorni, che Geogas non è in grado di soddisfare; in secondo luogo rilevava che il meccanismo di incentivazione non terrebbe conto delle caratteristiche dei giacimenti e sarebbe, in ogni caso, privo di capacità premiale degli investimenti in prestazioni di punta addizionali. 

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, ok Arera a seconda sessione aste capacità dall’Algeria

Le difficoltà degli operatori a ottenere i requisiti di partecipazione in tempo utile ha fatto sì che l’asta tenutasi lo scorso primo luglio per l’assegnazione di capacità gas dall’Algeria presso il punto di ent
[leggi tutto…]

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]