Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Stoccaggi, frenata per Geogastock Ma l'azienda: il progetto si fa
20/11/2015 - Pubblicato in news nazionali

Battuta d'arresto per il progetto di stoccaggio gas di Geogastock Cugno Le Macine in provincia di Matera. La società controllata da Energetic Source, gruppo Renova, ha segnalato prima della pausa estiva alla Snam di aver rinunciato al progetto di gasdotto di collegamento, opera indispensabile al funzionamento dello stoccaggio. A quanto risulta alla Staffetta inoltre non ha ancora presentato la domanda di accesso agli incentivi Aeegsi per la capacità di punta e, secondo fonti di settore, non sarebbe addirittura più interessata a portare avanti il progetto. Interpellata dalla Staffetta però Geogastock ha smentito di averlo abbandonato: “Il progetto si fa. L'azienda conferma la volontà di andare avanti”, dicono dall'operatore.

Fonte: Staffetta Quotidiana 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]

Aumenta l’export di gas USA nella UE

Le importazioni di gas naturale liquefatto (gnl) americano sono balzate del 272% da quando Trump e il Junker hanno segnato una tregua nel luglio 2018 prevedendo di potenziare gli scambi
[leggi tutto…]