Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Sonatrach e Saipem fanno pace
15/02/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Sonatrach e Saipem hanno concordato di risolvere amichevolmente le reciproche divergenze, firmando un accordo per porre fine alle procedure in corso relative ad alcuni contratti siglati in passato. Si tratta, in particolare, dei contratti relativi alla costruzione di un impianto di liquefazione di gas ad Arzew, in Algeria, per la costruzione di tre treni Gpl, di un’unità di separazione di olio e di impianti di produzione di condensati a Hassi Messaoud. Ancora sotto la lente si trovano il contratto per la realizzazione dell’oleodotto Gpl Lz2 da 24 pollici a Hasi R’Mel e quello relativo a un’unità di produzione di gas e petrolio nel campo di Menzel Ledjmet. Le due aziende hanno evidenziato che l’intesa è il risultato di un dialogo costruttivo, rappresentando un passo importante nelle relazioni reciproche.

Fonte: ItaliaOggi – red. (pag. 23)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kashagan verso il record di barili

Il Kazakhstan spinge per un ulteriore aumento della produzione di Kashgan
[leggi tutto…]

Il Mise: la Ue vigili sulle tariffe gas franco-tedesche

Il sottosegretario Davide Crippa, ha inviato una lettera alla Commissione Europea per chiedere “una valutazione urgente sulla coerenza dei regimi tariffare adottati  da Germania  e Francia
[leggi tutto…]

Aramco fa incetta di gas americano

L’Arabia saudita, tra i maggiori esportatori al mondo di petrolio, non disdegna il gas americano
[leggi tutto…]