Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Sonatrach e Saipem fanno pace
15/02/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Sonatrach e Saipem hanno concordato di risolvere amichevolmente le reciproche divergenze, firmando un accordo per porre fine alle procedure in corso relative ad alcuni contratti siglati in passato. Si tratta, in particolare, dei contratti relativi alla costruzione di un impianto di liquefazione di gas ad Arzew, in Algeria, per la costruzione di tre treni Gpl, di un’unità di separazione di olio e di impianti di produzione di condensati a Hassi Messaoud. Ancora sotto la lente si trovano il contratto per la realizzazione dell’oleodotto Gpl Lz2 da 24 pollici a Hasi R’Mel e quello relativo a un’unità di produzione di gas e petrolio nel campo di Menzel Ledjmet. Le due aziende hanno evidenziato che l’intesa è il risultato di un dialogo costruttivo, rappresentando un passo importante nelle relazioni reciproche.

Fonte: ItaliaOggi – red. (pag. 23)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]