Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam in pole nella privatizzazione di Desfa
17/04/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Dopo la richiesta di un rilancio da parte del fondo greco per le privatizzazioni lo scorso 29 marzo, il consorzio guidato da Snam e che comprende Enagàs Internacional e Fluxys ha presentato l’offerta più alta per il 66% dell’operatore ellenico, battendo la concorrenza del consorzio formato da Regasificadora del Noroeste e dai romeni di Transgaz sostenuti dalla Bers. L’offerta presentata da Snam dovrebbe ammontare a 535 milioni di euro contro i 457 milioni offerti dalla cordata rivale. Dopo una serie di rinvii durata oltre sette mesi, il fondo greco per le privatizzazioni aveva aperto le buste il 29 marzo, rinviando però all’11 aprile la nuova presentazione delle offerte migliorate, con l’intenzione evidente di ottenere una cifra più alta e confermando, secondo le regole di gara, che le offerte presentate dai due consorzi non erano distanti tra loro più del 15%.

Fonte: MF – Nicola Carosielli (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]

Scoperta Eni nel Mare del nord

Eni, attraverso la controllata Var-Energy (Eni 69,6%) e Hitec Vision (30,4%) ha annunciato una scoperta di petrolio e gas nella licenza PL 869 nel Mare del Nord norvegese.
[leggi tutto…]

Eni, più petrolio e per compensare nascerà in Africa una superforesta

Il Piano industriale Eni da qui al 2022 prevede da un lato, l’aumento di petrolio e gas naturale estratti dai suoi giacimenti in giro per il mondo almeno del 3,5% all’anno.
[leggi tutto…]