Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam, il piano decennale di Tigf per la rete francese all’esame dell’Authority
03/12/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

La consultazione si è chiusa venerdì e ora l’Authority francese per l’energia dovrà raccogliere le osservazioni del mercato e potrà, se lo ritiene necessario chiedere delle correzioni ai piani decennali dei due principali gestori della rete transalpina del gas, GRTgaz e Tigf, la partecipata d’oltralpe di Snam. Ma intanto il braccio transalpino del gruppo guidato da Alverà ha messo in fila le prossime mosse nel documento pubblicato sul sito della commissione. Il nuovo piano 2016-2025 si pone in continuità rispetto ai precedenti con due maxi-progetti che spiccano sugli altri: il Gascogne-Midi, il gasdotto da 190 chilometri giudicato strategico per l’unificazione delle tre aree che attualmente compongono il mercato francese del gas e la cui messa in servizio è prevista a novembre 2018; e soprattutto lo Step, la nuova interconnessione tra Francia e Spagna sostenuta fortemente da Bruxelles.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Finanza&Mercati – Celestina Dominelli (pag. 26)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni, più petrolio e per compensare nascerà in Africa una superforesta

Il Piano industriale Eni da qui al 2022 prevede da un lato, l’aumento di petrolio e gas naturale estratti dai suoi giacimenti in giro per il mondo almeno del 3,5% all’anno.
[leggi tutto…]

Crisi climatica, un allarme insufficiente

Il Climate Change Performance Index (CCPI), un indicatore messo a punto congiuntamente da Germanwatch, NewClimate Institute e Climate Action Network, consente di valutare le politiche energetico-climatiche dei singoli paesi
[leggi tutto…]

Gas, mercato libero e accise: l'audizione di Eni sul Pec

In occasione dell'audizione su Sen e Piano Energia e Clima, Eni ha caldeggiato un approccio sinergico basato sulla cooperazione delle fonti in cui “la scelta delle migliori soluzioni viene lasciata al mercato”.
[leggi tutto…]