Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam, il core business spinge utile e marginalità
15/11/2019 - Pubblicato in news nazionali

Sfruttando la positiva performance del business del trasporto gas e il mix di efficientamento della gestione operativa e ottimizzazione della struttura finanziaria, Snam ha i principali indicatori in crescita e con una netta accelerazione sul Progetto SnamTec che assorbe da solo il 20% degli investimenti pianificati nel periodo. Il percorso di crescita del gruppo è pronto a raddoppiare la sperimentazione sull’idrogeno, avviata ad aprile in un piccolo tratto di rete a Salerno, portando la miscela al 10% entro fine anno. Un avanzamento reso possibile - ha spiegato il ceo, Marco Alverà - da una sempre maggiore focalizzazione su transizione energetica e innovazione. Dei 650 milioni di investimenti, la fetta destinata a progetti e iniziative su questo doppio fronte è di 113 milioni, mentre la tranche principale è riservata al trasporto (556 milioni) seguito dallo stoccaggio (77 milioni). La società prevede una domanda di gas in lieve crescita per il mercato italiano rispetto ai valori del 2018. La manager, Alessandra Pasini, ha poi ribadito la tabella di marcia del Tap, “i lavori procedono e sono arrivati al 90% del programma, confermando la consegna dell’opera entro la fine del 2020.

Fonte: Il Sole 24 Ore- Celestina Dominelli (pag. 23)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]

Snam guarda agli Emirati e valuta il dossier Adnoc

I piani di crescita di Snam potrebbero condurla sino in Medio Oriente
[leggi tutto…]