Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Snam bloccata da Francia e Spagna: bocciato lo Step
24/01/2019 - Pubblicato in news internazionali

Arriva ufficialmente lo stop da parte di Francia e Spagna per la costruzione del gasdotto cross-Pirenei che avrebbe aumentato la capacità di trasporto del gas delle due nazioni. Il regolatore energetico francese Cre e la commissione nazionale spagnola per mercati e concorrenza Cnmc hanno respinto il progetto Step proposto da Enagas e Terega, la controllata francese di Snam. Il progetto, fortemente sostenuto dall’Ue che avrebbe coperto gran parte delle spese di costruzione, viene infatti considerato dall’Unione come ulteriore fonte di indipendenza dalle importazioni di gas russo. Uno studio ufficiale sui costi-benefici pubblicato ad aprile 2018 ha rivelato però come il gasdotto MidCat non sarebbe economicamente redditizio nella maggior parte degli scenari. Tecnicamente, spingerebbe verso l’alto i prezzi al consumo, senza migliorare la sicurezza: le due commissioni ne hanno quindi respinto la realizzazione.

FonteMF – Nicola Carosielli (pag.11)

 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]