Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa A Snam-Allianz il 49% del gasdotto Gca
16/12/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il consorzio composto da Snam e Allianz ha completato l’acquisizione del 49% di Gas Connect Austria (Gca) da Omv, la più importante oil & gas company austriaca che manterrà il restante 51%. Allianz Capital Partners, asset manager degli investimenti alternativi del gruppo Allianz, ha condotto l’operazione per conto delle compagnie assicurative austriache e tedesche. Il corrispettivo versato dal consorzio Snam-Allianz è pari a 601 milioni di euro. L’operazione avrà effetto dal 1° gennaio. L’operazione, si legge in una nota diffusa ieri, rappresenta per Allianz e Snam «un’opportunità di investimento unica in una rete di trasporto gas di primaria importanza e in un’infrastruttura essenziale per l’approvvigionamento di gas al mercato austriaco. Data la sua posizione strategica nell’Europa Centrale, Gca svolge anche un ruolo significativo nel trasporto del gas verso numerosi mercati adiacenti. La collaborazione tra Omv, Allianz e Snam continuerà a supportare lo sviluppo di Gca quale player di primo piano nel mercato europeo del gas e nel sistema delle infrastrutture gas austriache, dove Snam già detiene insieme a Gca l’84,47% del gasdotto Tag (Trans Austria Gasleitung), la principale dorsale dell’infrastruttura gas del Paese».

Fonte: MF – Carlo Brustia (pag. 20)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]

Le emissioni non aumentano anche se l’economia è cresciuta: ecco perché è una buona notizia

Contrariamente alle attese, nel 2019 le emissioni mondiali di CO2 – il principale dei gas serra responsabili del riscaldamento globale- non sono aumentate
[leggi tutto…]

Chi vince e chi perde con il Green New Deal

New Green Deal. Sbagliare una mossa potrebbe costare salato
[leggi tutto…]