Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Siad, i gas tecnici puntano su ambiente e alimentare
19/09/2016 - Pubblicato in news nazionali

La campagna acquisti in Europa dell’Est della bergamasca Siad, azienda specializzata nella produzione di gas tecnici per l’industria, è andata a buon fine. Il colosso, che fattura poco meno di mezzo miliardo l’anno, nel 2015 ha acquisito una società concorrente in Polonia e meno di due settimane fa ha inglobato la slovena Istrabenz Plini di Capodistria. L’operazione è l’ultimo tassello di un piano di espansione che Siad ha avviato 26 anni fa, portandola a diventare uno dei principali operatori internazionali del settore, con oltre 18 controllate straniere. “L’espansione tramite acquisizioni fa parte della nostra strategia di sviluppo territoriale”, spiega Bernardo Sestini, amministratore delegato del gruppo. Il settore che, in base alle previsioni di Sestini, si svilupperà di più è quello relativo all’ambiente e all’ecologia, dove i gas stanno diventando un potente alleato per combattere l’inquinamento.

Fonte: La Repubblica, Affari&Finanza – Gloria Riva (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kerry: <<Europa e Usa insieme su Green deal e lotta al virus>>

Le due grandi sfide della green economy e della pandemia richiedono una risposta congiunta di Europa e Stati Uniti. Ora, con Biden alla Casa Bianca, tutto sarà più facile ma solo se si seguirà la strada della democrazia e della difesa
[leggi tutto…]

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]