Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Shale oil, scoperto in Texas il più grande giacimento Usa
19/11/2016 - Pubblicato in news internazionali

È stato scoperto in Texas il più grande giacimento statunitense di shale oil, cioè di petrolio non convenzionale. Ad annunciarlo è il servizio geologico Usa: secondo le stime di Ken Medlock, del dipartimento di energia della Rice University a Houston, contiene circa 20 miliardi di petrolio. Sono intrappolati in quattro strati di rocce scistose della formazione Wolfcamp, nel West Texas, nell’enorme bacino di Permian che arriva fino al New Mexico e che potrebbe contenere fino a 75 miliardi di barili. Se così fosse, sarebbe secondo solo al campo Ghawar dell’Arabia Saudita. «È probabile che stiamo assistendo alla nascita di un nuovo bacino di Permian», ha osservato Medlock.

Fonte: La Stampa – R.E. (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Nord Stream, gli Usa estendono le sanzioni

Il dipartimento di Stato Usa ha esteso martedì il raggio delle sanzioni americane al progetto di gasdotto Nord Stream II
[leggi tutto…]

Idrogeno, Patuanelli punta sul tubo

A parte il colore , uno dei punti di frizione sulla questione degli incentivi per lo sviluppo dell'idrogeno è quella del trasporto
[leggi tutto…]

Gas, col rally dei prezzi olandesi l'Italia esporta (poco: 6 mln mc)

Con la corsa delle quotazioni del gas al Ttf olandese, che come già visto hanno superato in ottobre quelle italiane per diversi giorni, si sono visti anche piccoli quantitativi di gas esportati dall'Italia in direzione del Nord Europa
[leggi tutto…]