Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Scorte da record negli Usa ma il petrolio balza dell’8%
04/02/2016 - Pubblicato in news internazionali

L’irrazionalità ha ormai preso le redini dei mercati petroliferi, che ieri si sono rimessi a correre con rialzi addirittura superiori all’8%, proprio mentre negli Usa le scorte di greggio mostravano un altro incremento da primato, superando per la prima volta nella storia 500 milioni di barili. Ieri il petrolio non aveva in teoria alcun motivo per salire di prezzo. I mercati sono sempre più volatili a causa della speculazione.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Sissi Bellomo (pag. 28)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Parola d’ordine: decarbonizzare. La ricerca cerca soluzioni adatte

Le aziende petrolifere puntano sulla ricerca per ridurre l’impatto sul clima
[leggi tutto…]

Edison firma accordi per il gasdotto Igb

Prende forma il gasdotto Igb tra Grecia e Bulgaria che verrà realizzato da Edison tramite Igi Poseidon
[leggi tutto…]

Elettrico e gas alleati per decarbonizzare l’Italia in sicurezza

L’obiettivo è la decarbonizzazione dell’economia, per farlo servono a livello globale 3 miliardi di dollari l’anno da qui al 2050.
[leggi tutto…]