Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Scorte americane al record dell’anno
03/05/2018 - Pubblicato in news internazionali

Balzo a sorpresa delle scorte di greggi americane: la settimana scorsa sono aumentate di ben 6,2 milioni di barili secondo l’Eia, portandosi ai massimi dell’anno, ossia 436 mb. In salita anche gli stock di benzine (+1,2 mb), a fronte di un netto calo dei distillati (-3,9 mb). Di fronte alle anomalie, il mercato ha avuto una reazione tiepida. Il Wti per giugno ha anzi chiuso in rialzo dell’1% a 67,93 $/barile. Poco mosso il Brent per luglio a 73,36 $ (+0,3%). L’Arabia Saudita ha alzato di nuovo i prezzi di listini del suo greggio per i clienti asiatici, portandoli ai massimi dal 2014 per il mese di giugno, una mossa che ha confermato la determinazione a contenere l’export, anche a costo di perdere quote di mercato. Unipec questo mese ha ridotto gli acquisti da Saudi Aramco in risposta ai rincari.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza&Mercati – red. (pag. 42)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Green new deal, la Speranza per il futuro

La Banca europea per gli investimenti ha approvato la nuova politica per l’energia.
[leggi tutto…]

Primato mondiale per petrolio e gas

Gli Stati Uniti sono diventati il più grande produttore di petrolio al mondo, oltre che di gas naturale
[leggi tutto…]

Snam, il core business spinge utile e marginalità

Sfruttando la positiva performance del business del trasporto gas e il mix di efficientamento della gestione operativa e ottimizzazione della struttura finanziaria, Snam ha i principali indicatori in crescita e con una netta accelerazione
[leggi tutto…]