Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Scendono i prezzi dell’energia però l’inflazione in agosto resta stabile
01/09/2015 - Pubblicato in news nazionali

Resta stabile in agosto il dato europeo sull'inflazione: la crescita annuale dei prezzi si conferma infatti allo 0,2% nell'Eurozona, secondo la prima stima "flash" di Eurostat. È quanto emerge dalle stime preliminari fornite dall'Istat. L'ufficio di statistica indica che l'inflazione è rimasta stabile per la maggior parte delle tipologie di prodotto e i pochi movimenti che si sono registrati hanno teso a compensarsi. In flessione i prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (-0,1, da +0,7% del mese precedente) e la ripresa di quelli dei Servizi relativi alle comunicazioni (+1,4%, da -0,3% di luglio). L'inflazione acquisita per il 2015 è 0,2%. Al netto degli alimentari non lavorati e dell'energia, l'inflazione di fondo scende allo 0,7% dallo 0,8% di luglio.

Fonte: la Stampa 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]