Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Scendono i prezzi dell’energia però l’inflazione in agosto resta stabile
01/09/2015 - Pubblicato in news nazionali

Resta stabile in agosto il dato europeo sull'inflazione: la crescita annuale dei prezzi si conferma infatti allo 0,2% nell'Eurozona, secondo la prima stima "flash" di Eurostat. È quanto emerge dalle stime preliminari fornite dall'Istat. L'ufficio di statistica indica che l'inflazione è rimasta stabile per la maggior parte delle tipologie di prodotto e i pochi movimenti che si sono registrati hanno teso a compensarsi. In flessione i prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (-0,1, da +0,7% del mese precedente) e la ripresa di quelli dei Servizi relativi alle comunicazioni (+1,4%, da -0,3% di luglio). L'inflazione acquisita per il 2015 è 0,2%. Al netto degli alimentari non lavorati e dell'energia, l'inflazione di fondo scende allo 0,7% dallo 0,8% di luglio.

Fonte: la Stampa 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]