Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saras, investimenti per 650 milioni
28/02/2017 - Pubblicato in news nazionali

La contrazione dei margini di raggi nazione ha pesato sulla redditività di Saras nel 2016. Il gruppo, controllato dalla famiglia Moratti, ha chiuso l’esercizio con un utile netto di 196,3 milioni, in flessione del 12,2% rispetto al 2015. I margini di raffinazione lo scorso anno si sono attestato attorno a 2,9 dollari al barile, contro i 4 dollari al barile dell’anno precedente a causa dell’incremento del prezzo del greggio. I ricavi del gruppo sono scesi, poi, del 16,6% a 6,9 miliardi, mentre l’Ebitda “reported” è salito del 15% a 638 milioni. Ieri è stato approvato il piano industriale 2017-2020. Il business plan sarà focalizzato sul “ottimizzazione dei flussi e l’organizzazione del lavoro, sulla razionalizzazione dei costi, senza alcuna incidenza sui posti di lavoro, e sullo sviluppo delle opportunità nell’ambito dell’Industria 4.0, rafforzando il progetto Dgital Saras” ha spiegato l’ad Dario Scaffardi.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Monica D’Ascenzo (pag. 34)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Aramco fa incetta di gas americano

L’Arabia saudita, tra i maggiori esportatori al mondo di petrolio, non disdegna il gas americano
[leggi tutto…]

Tariffe gas Germania e Francia, l’Italia scrive a Bruxelles

Una valutazione urgente sulla coerenza dei regimi tariffari adottati da Germania e Francia rispetto alla metodologia Ue in materia di tariffe armonizzate del gas
[leggi tutto…]

Non sono Eni e Total, la Libia fa accordi in Usa e Germania

La compagnia petrolifera libica Noc è riuscita comunque ad inaugurare la sua prima sede internazionale, a Houston.
[leggi tutto…]