Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, al via l’aumento chi non partecipa viene azzerato
24/01/2016 - Pubblicato in news nazionali

Domani partirà l’aumento di capitale di Saipem da 3,5 miliardi che consentirà alla società di servizi petroliferi di chiudere i conti con la controllante Eni. Si tratta di un’operazione iperdiluitiva, che ridimensionerà gli attuali soci che non dovessero parteciparvi del 96%, quasi azzerando l’investimento. Le nuove azioni verranno emesse a 0,362 euro l’una, con uno sconto del 37% sul prezzo teorico dopo lo stacco del diritto di opzione e per un cambio fissato in 22 nuovi titoli per ciascuna azione posseduta. Dopo il crollo di oltre il 20% di venerdì, i titoli lunedì, a Piazza Affari, torneranno agli scambi con un prezzo di riferimento rettificato da Borsa pari a 0,529 euro, mentre i diritti partiranno a 3,674 euro.

Fonte: Il Messaggero – Carlotta Scozzari (pag. 17)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non sono Eni e Total, la Libia fa accordi in Usa e Germania

La compagnia petrolifera libica Noc è riuscita comunque ad inaugurare la sua prima sede internazionale, a Houston.
[leggi tutto…]

Tariffe gas Germania, Crippa: “Rischio alterazione concorrenza”

Il Governo prende posizione sulla spinosa questione della tariffe di trasporto gas tedesche
[leggi tutto…]

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]