Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, la Russia pensa a un ruolo in Nord Stream 2 per chiudere il contenzioso
13/04/2016 - Pubblicato in news internazionali

La Russia ha in mente di offrire un contratto a Saipem per la posa di tubi nell'ambito del progetto di gasdotto baltico Nord Stream 2 per chiudere il contenzioso da 760 mln di euro pendente alla camera arbitrale di Parigi sull'annullamento del progetto South Stream. Secondo due funzionari governativi russi citati oggi dall'agenzia Bloomberg, Gazprom, che lo scorso anno ha annullato il progetto di maxigasdotto per il quale aveva già assegnato a Saipem contratti di posa tubi, potrebbe firmare un accordo con la società di ingegneria italiana al prossimo forum economico di San Pietroburgo del 16-18 giugno.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Un pieno di idrogeno

Spinta sull’idrogeno, decisivo a decarbonizzare il mondo
[leggi tutto…]

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]