Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, la Russia pensa a un ruolo in Nord Stream 2 per chiudere il contenzioso
13/04/2016 - Pubblicato in news internazionali

La Russia ha in mente di offrire un contratto a Saipem per la posa di tubi nell'ambito del progetto di gasdotto baltico Nord Stream 2 per chiudere il contenzioso da 760 mln di euro pendente alla camera arbitrale di Parigi sull'annullamento del progetto South Stream. Secondo due funzionari governativi russi citati oggi dall'agenzia Bloomberg, Gazprom, che lo scorso anno ha annullato il progetto di maxigasdotto per il quale aveva già assegnato a Saipem contratti di posa tubi, potrebbe firmare un accordo con la società di ingegneria italiana al prossimo forum economico di San Pietroburgo del 16-18 giugno.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Russia-Ucraina, ancora nessun accordo sul transito di gas

Nessuna decisione concreta ma l’impegno a continuare a lavorare per arrivare a un accordo prima della fine dell’anno, quando scadrà il contratto di transito del gas verso l’Europa.
[leggi tutto…]

Settimana Ue: il gas nel trilaterale Ue-Russia-Ucraina

Lo stato delle relazioni tra Ue e Russia è il primo punto in programma nella riunione della Commissione per gli Affari Esteri del Parlamento europeo.
[leggi tutto…]

2025. Carbone addio

L’Italia dirà definitivamente addio al carbone nel 2025, lo ha annunciato il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.
[leggi tutto…]