Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem passa in perdita
26/07/2017 - Pubblicato in news nazionali

Saipem chiude il primo semestre con una perdita netta pari a 110 milioni di euro, a fronte di un utili di 53 milioni registrato nel primo semestre 2016. Il dato sconta la svalutazione della piattaforma semisommergibile Scarabeo 5 e del magazzino, le svalutazioni di immobilizzazioni materiali, gli oneri da riorganizzazione e quelli derivanti dalla definizione di controversie tributarie. Il risultato netto aduste ammonta a 92 milioni, i ricavi a 4,5 miliardi, l’ebitda aduste a 524 milioni e l’ebit aduste a 260 milioni. Gli investimenti tecnici sono di 147 milioni e il debito ammontava a 1,5 miliardi. Nuovo ordini sono stati acquisiti per un valore pari a 2.088 milioni di euro. La società punta a registrare entro la fine del 2017 un ebitda di circa un miliardo di euro. L’ad Cao ha commentato: “Nel primo semestre Saipem ha espresso una solida performance operativa e gestionale”. Saipem ha avviato un’attività di razionalizzazione e rafforzamento con l’avvio del nuovo modello organizzativo. Saipem ha chiuso la seduta in borsa con un calo dell’1,35% a 3,374 euro.

Fonte: ItaliaOggi, Mercati e Finanza – Red. (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Terna, piano da 6,2 miliardi per potenziare la rete

Con la rotta puntata sulla rete elettrica nazionale, chiamata a supportare il ruolo dominante nella transizione energetica, Terna è pronta a investire 6,2 miliardi nei prossimi cinque anni per accompagnare l’infrastruttura lungo la strada del
[leggi tutto…]

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]