Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, il mercato approva il piano
29/10/2015 - Pubblicato in news nazionali

Il Cda di Saipem ha approvato i conti del terzo trimestre e dei nove mesi, con quest'ultimi che vedono una perdita netta di 866 milioni di euro (dall'utile di 212 milioni del 2014), un Ebit di -640 milioni (su cui pesano le svalutazioni) e acquisizione di nuovi ordini per 5,357 miliardi (dai 15 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso). Per quanto riguarda il terzo trimestre, i ricavi sono calati del 12,5% a 3,072 miliardi mentre il risultato operativo è stabile a 150 milioni e il risultato netto è salito del 28,9% a 54 milioni. Al 30 settembre il debito netto è pari a 5,736 miliardi (da 5,53 miliardi del 30 giugno scorso). “I risultati del terzo trimestre sono in linea con il periodo equivalente dell'anno scorso nonostante lo scenario di mercato profondamente deteriorato - ha sottolineato in una nota l'a.d. di Saipem, Stefano Cao - il risultato è stato raggiunto grazie al miglioramento del segmento E&C onshore, tornato a breakeven, nonché alla relativa stabilità del business del drilling. Risultati incoraggianti che ci permettono di confermare la guidance già comunicata”.

Fonte: Il Sole 24 ore Finanza & Mercati 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Terna, piano da 6,2 miliardi per potenziare la rete

Con la rotta puntata sulla rete elettrica nazionale, chiamata a supportare il ruolo dominante nella transizione energetica, Terna è pronta a investire 6,2 miliardi nei prossimi cinque anni per accompagnare l’infrastruttura lungo la strada del
[leggi tutto…]

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]