Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem-Gazprom, nubi e schiarite
15/09/2016 - Pubblicato in news internazionali

Nel braccio di ferro legale tra Saipem e Gazprom, iniziato nel 2015 con la cancellazione definitiva del gasdotto South Stream, la notizia di una possibile ripresa del progetto alternativo, il Turkstream, riaccende subito le speranze di un lieto fine. Ieri, infatti, c’è stato l’annuncio di Gazprom circa un primo permesso ricevuto dalle autorità turche per la costruzione della sezione offshore del gasdotto Turkstream. Il progetto prevede la costruzione di quattro condotte attraverso il Mar Nero in grado di trasportare fino a 63 miliardi di metri cubi di gas all’anno: il fatto che il percorso offshore della pipeline ricalchi per ben due terzi quello del vecchio South Stream rende Saipem la principale candidata all’eventuale commessa per la posa dei tubi.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 10)

 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]